Archivio mensile:marzo 2012

Internet superveloce si può, a Pisa vince la ricerca

Da Adriano Olivetti, l’imprenditore piemontese che proprio in un laboratorio della città toscana inventò alla fine degli anni Cinquanta il primo computer italiano, il Cep (Calcolatore elettronico pisano), ai nuovi Steve Jobs, i ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Grazie a un costante e tenace lavoro di ricerca e sperimentazione hanno conquistato un nuovo record nella velocita’ di trasmissione di dati al secondo che supera i mille Gigabit.A rivelarlo è lo stesso istituto di Tecnologie della Comunicazione dell’Informazione e della Percezione della Scuola Superiore Sant’Anna, che ha lavorato in collaborazione con il Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del Cnit (Consorzio nazionale interuniversitario per le telecomunicazioni) e con la multinazionale Ericsson.

Nelle scorse settimane i ricercatori hanno dimostrato, primi al mondo, che gli apparati di ultima generazione, progettati e realizzati a Pisa per funzionare fino a 448 Gigabit al secondo per canale, possono essere impiegati nei sistemi installati e coesistere con il traffico reale. La sperimentazione e’ stata condotta in una porzione di rete spagnola, messa a disposizione da Telefonica, tra le citta’ di Granada e Jaen, grazie ad apparati commerciali di Ericsson insieme ai prototipi realizzati a Pisa. Il traffico e’ stato trasmesso con successo per una distanza di circa 300 chilometri.

Nei laboratori pisani e’ stato invece battuto il record mondiale velocita’ di trasmissione raggiungendo gli oltre 1000 Gigabit/s (1Terabit/s) e introducendo per la prima volta al mondo tecniche innovative di elaborazione dei segnali e di codifica.

La rete internet superveloce – spiega la Scuola Sant’Anna – permettera’ di incrementare il numero di utenti, con auspicabile riduzione dei costi e offrira’ una velocita’ di connessione superiore, sinonimo di maggiore qualita’ del servizio. Con il sistema progettato dai ricercatori pisani e’ stato possibile trasmettere l’equivalente di oltre 300 film in alta definizione, 30 mila film in qualita’ standard, gestire 500 mila collegamenti Adsl a 20 Megabit/s oppure 120 milioni di videochiamate o due miliardi di telefonate standard.

Articolo a cura di: Giansalvo Nappa (tecnofocus.it)

Annunci

“Be The Change You Want To See In The World.”

Fino A Quando Le Persone Continueranno A Relazionarsi Tra Di Loro Solo In Ambito Utilitaristico, Nel Breve/Medio/Lungo Periodo, Non Rispettandosi, Fingendo Di Ascoltarsi, Schivando Qualsiasi Confronto Per Timore Di Esporsi Troppo, Che Non Ne Valga La Pena, Non Spendendo Una Stilla Di Energia Per Un Ideale, Un Proprio Sogno, Una Passione, Una Visione, Un’Idea, Non Facendo Domande, Non Ponendosi Dubbi, Barricati Orgogliosamente Nel Loro Microcosmo Mentale, Fatto Di Troppe Pseudo Certezze, Non Rischiando, Per Paura Di Fallire, Mirando Esclusivamente A Conservarsi, Ripetendo Ciclicamente Gli Stessi Errori, Dimenticando Il Significato Di Troppe Parole, Questo Bel Gnocco Minerario Che Ruota Intorno Al Sole Collasserà  Inevitabilmente…

Into A Song!

What If…

Cosa accadrebbe se non ci fosse luce? niente di sbagliato, niente di giusto cosa accadrebbe se non ci fosse tempo? e nessuna ragione o rima cosa accadrebbe se tu dovessi decidere che non mi vuoi qui accanto a te? che non mi vuoi qui nella tua vita?
cosa accadrebbe se la prendessi male? e non ci fosse la canzone o la poesia? potrei aggiustare quel che per me non va? o farti sentire che io ti appartengo?
cosa accadrebbe se tu dovessi decidere che non mi vuoi qui accanto a te? che non mi vuoi qui nella tua vita?
oh oh va bene prendiamo un attimo per respirare cerchiamo di stringerlo forte oh oh va bene come puoi saperlo, se nemmeno ci provi oh oh va bene
ogni passo che fai potrebbe essere il tuo più grande errore e noi potremmo resistere, o romperci beh, questo è il rischio che devi correre
cosa accadrebbe se tu dovessi decidere? che non mi vuoi qui accanto a te? che non mi vuoi qui nella tua vita?
oh oh va bene prendiamo un attimo per respirare cerchiamo di stringerlo forte oh oh va bene come puoi saperlo, se nemmeno ci provi oh oh va bene
oh oh va bene prendiamo un attimo per respirare cerchiamo di stringerlo forte oh oh va bene tu sai che il buio ritorna sempre alla luce oh oh va bene”.

Ballad Of A Thin Man..

SETTE SEMPLICI REGOLE PER VIVERE ALLA MACCHIA.

“1: Mai Fidarsi Di Uno Sbirro Con L’Impermeabile.

2: Attenzione Ai Sentimenti e All’Amore, Sono Temporanei e Facili a Fluttuare.

3: Quando Ti Chiedono Se Ti Importa Veramente Dei Problemi Del Mondo, Guarda Profondamente Negli Occhi Chi Te Lo Sta Chiedendo. Non Te Lo Chiederà Di Nuovo.

Numero 4 e 5: Mai Dare Il Tuo Vero Nome. E Se Ti Viene Detto Di Guardare Te Stesso, Non Guardare Mai.

6: Mai Fare o Dire Qualcosa, Che La Persona Che Sta Davanti a Te Non Può Capire.

e 7: Mai Creare Niente, Verrà Male Interpretato. Ti Incatenerà e Ti Inseguirà Per Il Resto Della Vita… e Non Cambierà Mai.”

Robert Allen Zimmerman

Tante Voci! Una Sola Radio!

Nella Giornata Di Lunedì 19 Marzo 2012, Precisamente Alle 00.15, Su http://www.radiocrosslime.com Sono Riapparsi Magicamente Gli Stellari Format Griffati R.C.L., Gemme Rare Incastonate All’Interno Del Mosaico Verdeggiante Di Radio Cross Lime! Simultaneamente é Stata Aperta Sul Sito Web La Sezione Palinsesto, Al Fine Di Rendere Voi, Cari Radionauti, Sempre Aggiornati Circa La Programmazione Tambureggiante Sulle Nostre Frequenze, All Day And All Of The Night! Il Ventaglio Radiofonico ON AIR NOW Diventa Così Sempre Più Ampio, In Musica, Ma Anche Nei Topic Snocciolati, I Quali Spaziano Dal Puro Intrattenimento All’Informazione, Dall’Immersione Sonora Totale Alla Poesia, Dai Viaggi Alla Fantascienza! Un Autentico Putpurrì Radiofonico, Che Non Sarebbe Realizzabile Senza L’Intuizione E La Dedizione Quotidiana Del Dream Team Di R.C.L., Composto Da Ragazzi Assolutamente Normali, Ma In Cui Arde Inestinguibile La Voglia Di Raccontarsi, Attraverso Suoni E Parole, Anch’Esso Unico E Non Replicabile!

Votate Nella Sezione “Sondaggi” Il Programma Che Più Vi Fa Vibrare Anima E Corpo…

Giò, Staff RCL

Tutti Possono Dirsi Guerrieri Nei Periodi Di Pace!

“Molte Cose, Non Perché Sono Difficili Non Osiamo Farle, Ma Perché Non Osiamo Farle Sono Difficili” Lucio Anneo Seneca

Solo Quando Non Sei In Una Condizione Confortevole Sei Vivo. Non C’è Uomo Più Vivo Di Colui Il Cui Petto Si Trova A Un Centimetro Dalla Lama Di Una Spada.” Draco Daatson

Questa Società, Che Ha In Odio I Guerrieri E Premia Valletti E Lacchè, Ci Insegna Fin Da Tenera Età, Con La Scusa Di Proteggerci, Che Sentirsi A Disagio è Un Male Ed è Sbagliato. Rifuggire Ogni Situazione Di Disagio, Sul Lavoro, In Coppia, In Famiglia, Diviene Allora Il Motivo Portante Della Nostra Vita.

I Tempi Difficili Rivelano Chi Sei. Quando è Ancora Tutto Da Costruire Ci Si Sente A Disagio, Lo Stomaco è Agitato, Spesso Non Si Sa Da Che Parte Cominciare o a Chi Chiedere Sostegno. Ma Questi Momenti, Lontano Dalla Tranquillità, Sono Proprio Quelli In Cui Si Cresce, Sono I Momenti Grazie Ai Quali Si Compiono Le Grandi Imprese, Quelle Che Poi Studiamo Sui Libri Di Scuola. Negli Agi, Nella Stabilità, Nel Conosciuto… Non Si Cambia La Storia.

“I Giorni Difficili Non Durano Per Sempre, Ma Gli Individui Forti Che Da Tali Giorni Sono Stati Modellati Durano In Eterno.” Draco Daatson

Si Tratta Di Fare L’Esatto Opposto Di Ciò Che Dice L’Istinto, Avvicinarci Alla Situazione Che Più Ci Provoca Disagio e Senso Di Insicurezza. L’Instabilità è Una Benedizione. Il Disagio Interiore è Indice Che Stiamo Lavorando Ai Nostri Limiti, Ai Limiti Del Conosciuto. Su Questo Confine Fatto Di Paura Inizia Il Cambiamento.

Da Dove Comincio? Ho Paura. Ma Sono Sostenuto Da Qualcosa Di Più Grande Di Me: il Fuoco.

Fedeltà
Umiltà
Onestà
Coraggio
Onore

Fonte: http://www.salvatorebrizzi.com/

www.radiocrosslime.net ON AIR NOW!

Il Primo Articolo Del Blog Ufficiale Di R.C.L. Non Può Non Essere Riservato All’Apertura, Avvenuta In Data 1° Marzo 2012, Della Versione 2.0. Del Sito Web http://www.radiocrosslime.net Autentico Catalizzatore E Punto Di Ritrovo Per Gli Appassionati Di Radio, Di Buona Musica (Spremuta In Streaming Continuativo 24 Ore Su 24 Su Server Shoutcast) E Di Applicazioni Scaricabili Gratuitamente (Alcune Della Quali Però Non Ancora Accessibili…), Al Cui Interno Troverete Informazione E Approfondimenti, Oltre Ad Accattivanti Format Radiofonici.

Questi Ultimi Proietteranno On Air Tutti I Ragazzi Dell’Inimitabile Staff Di R.C.L. (Ai Quali Riservo Un Grazie Sincero Per Quanto Prodotto Sin’Ora), Che Promettono L’Impegno, L’Entusiasmo, La Passione Che Ne Hanno Caratterizzato La Militanza Attiva Fin Dal 1° Giugno 2011!

Tanta Acqua Sembra Essere Passata Sotto I Ponti Da Allora, Ma E’ Con Orgogliosa Soddisfazione Che Annuncio Ufficialmente, Dopo 9 Mesi Appena Dal Suo Concepimento, Lo Schiudersi Definitivo Del Progetto Radio Cross Lime!

Affinché Tale Minuscola, Ma Ambiziosa, Emittente Web Radiofonica Possa Svilupparsi, Crescendo Rigogliosa, Occorrerà Ancora Tanta Strada E Un’Opera Di “Annaffiatura” Scrupolosa E Continuativa! La Musica, Le Idee, Le Persone Si Ritroveranno Sempre Sotto L’ Albero Di Lime, Godendo Dei Frutti Maturi Che Ne Conseguiranno!

Keeping Rock & Roll All Day And All Of The Night On http://www.radiocrosslime.net

Gio’