Archivio mensile:giugno 2012

Cafferino?

Annunci

Sì&Sì. Association

Ti Ritrovi Con Il Tuo Iphone, Nuovo Di Pacca, Naturale Protesi Della Tua Presunta Intelligenza E Superiorità Artificiali, Senza Più Credito?

Sì&Sì. !! La DITTA Sì&Sì. !!

Ti Toglie Dall’Empasse Di Non Poter Scaricare Comodamente La Nuova, Fantasmagorica APP. Con La Quale Masturbarti Notte Tempo, In Attesa Che Il Tuo Credito Sfracelli, Definitivamente, A ZER0.

Sì&Sì. !!

Non Abbiate Paura.. State Tranquilli.. Lasciatevi Tentare..

Presso Di Noi Avrete Sempre Credito Illimitato, Sorrisi Di Plastica Da Regalare Ai Vostri Cari, Carissimi Fedelissimi Lacché, Parole Vacque Con Cui Riempiere Lo Spartito Tra Una Telefonata E L’Altra..

Sì&Sì.. !!

..E Sai Quanto Ti Costa !?

ATTENZIONE: E’ Un Presidio Medico Neurochirurgico Delirante Di Onnipotenza, Vigliaccheria E Savoir Faire, Distillato Degli Ultimi 20 Anni Del Nostro, Una Volta, Grande Paese, Sprofondato Negli Abissi A Bunga Bunga, Burlesque, “Cene Eleganti”.

Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini, Degli Adulti Con Un Briciolo Di Sale In Zucca Rimastoli, Degli Anziani Rimbambiti. Leggere Attentamente Il Foglietto Illustrativo.

Zombies

“Al di là del bene e del male, fuori dal quotidiano e dal mondano, dal sociale, dai dolori privati e pubblici, c’è il Genio , ci sono dei magneti .
Fuori tutto ciò che riconduce al quotidiano sottostare, c’è il Genio, e nn sa di esserlo.

L’Auto-celebrazione è Masturbazione e nessuno è autore delle proprie Opere in quanto si “sprogramma” di continuo

… Gli zombie diceva Carmelo.W gli Zombie….

-si impalmano a vicenda
-sono tutti uguali
-non hanno un’etica da rivendere nemmeno sotto tortura
-son convinti d esser vivi
-purtroppo respirano
-comprano cose futili per riempire gli spazi della loro inutile esistenza
-la maggior parte di loro scrive canzoni
-la maggior parte di loro crede di saper suonare un qualsiasi strumento
-la maggior parte di loro non sa cosa sia una sìncopa
-la maggior parte di loro non ha mai aperto nè saputo interpretare uno spartito
-la maggior parte di loro non ha mai ascoltato musica classica
-ma sono fighi
-ma inutili alla decomposizione in quanto pieni di coloranti.
-non si decompongono in quanto sono fatti di plastica
-come i vibratori di seconda scelta vibrano ok, ma nn hanno nulla intorno”

La Liberta` Non La Si Puo` Respirare Nel Respiro Di Un Altro…

“Luci e silenzio. In questa tormenta senza grazia e senza una fine… un tunnel nel fondo del quale la merda esce come faccia di esasperante momento… un momento del quale sarebbe bello dimenticarsi. E tu oramai nei miei ricordi: sei la danza decandente dei miei sentimenti tetri. Per dirtelo e non dirtelo la mia ipocrisia che trasuda a pelle… dover essere educati in questo mondo infame… quando… sappiamo bene che l’educazione e` dirti quello che sei. Non e` colpa mia ne di un altro. Se nel tuo distorto disegno tu sei il bello e l’altro il disgraziato… ma questa notte questa notte basta; deforme e` il tempo e deforme e` lo spazio… ma quello che sento e` chiaro. L’alba tramontera`… e nel silenzio di questa penombra Tu sei l’estraneo che non conosce casa mia. Luci nel silenzio ed a oriente respiro il vezzo del mio andare via. Solitari su strade deserte la notte respira il nostro essere… non ho casa non ho catene. Sono il vento di questo cammino celeste. Il silenzio delle proprie sensazioni… e nei ricordi un bambino e` libero.”

I Am Mine.

Il Cuore Che Ride

La tua vita è la tua vita.
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell’arrendevolezza.
stai in guardia.
ci sono delle uscite.
da qualche parte c’è luce.
forse non sarà una gran luce ma la vince sulle tenebre.
stai in guardia.
gli dei ti offriranno delle occasioni.
riconoscile, afferrale.
non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta.
e più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà.
la tua vita è la tua vita.
sappilo finché ce l’hai.
tu sei meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles “Hank” Bukowski