Corrispondenza Di “Amorosi Sensi” [Part.3] – “Under Pressure.. Down!”

…a cannoni freddi……

Bene Volp1,

adesso che oramai ci diamo del tu e dettoci quello che ci volevamo dire con grande serenità come è giusto che sia tra amici, proviamo un attimo a fare il punto della situazione.

Imminente stagione estiva per il San Vittore: [Non Pervenuto. Nessuno ne ha avvertito l’insostituibile mancanza. ndr]

-orbene dovrei vedere se un cuoco che sebbene non abbia intenzione di rimanere, abbia la serietà per poter onorare [Leccaculo Mode ON] il vs locale. Ci provo….. se vuoi posso fare una selezione e girarti le candidature ma dammi dei paletti da poter scrivere nell’annuncio FIC utilizzando il mio account.

Sull’eventuale futuro insieme:

Parlo per ipotesi ed eventualità….

il mio grande timore (sebbene abbia capito che evidentemente per motivi vs interni stiate creando una certa divisione dei compiti più netta e precisa sulla quale naturalmente non voglio entrare), è quello che Elizabeth prenda un eventuale mio ritorno come dispetto personale. Ho anche capito che il tuo interesse è focalizzato sul creare una continuità di sicurezza del reparto f&b senza mal di pancia e stress ulteriori a quelli che crea già  metabolicamente (e lo sai che se la figura della sala sarà collaborativa la cosa non si creerà mai altrimenti avremmo chiaccherato tre ore inutilmente); ma questo non mi da la certezza sulla risposta del mio dubbio che purtroppo considero pregiudiziale anche in caso di comparti stagni.

– ipotizzando anche un eventuale mio ritorno dovremmo combinare le condizioni di salario/alloggio singolo e relative spese/servizi ( collegabili al lavoro tipo lavanderia per es.), che siano sostenibili per l’azienda e soddisfacenti per me. Per stipendio annuale intendo dire una cifra da considerarsi anche su 13esima 14esima e TFR divisibile come è il caso di fare. Dunque se lo stipendio è X anche gli altri parametri dovranno essere indicizzati e uguali a X. In questo modo darei forse finalmente una regolarità alla mia vita senza fare 400 km e potrei sviluppare eventuali altri progetti correlati.

– vorrei portare in cucina i concetti del Total Quality Managment [..che non si scrive così! Fenomeno!! ndr1] il che comporta un cambiamento di visione delle cose interne/esterne partecipazione globale anche degli stagionali  ad obbiettivi aziendali concreti prefissati con premi in caso di raggiungimento. Significa coinvolgere, conquistare e diventare un punto di riferimento per l’imprenditoria locale che con tutto il rispetto è ancorata a concetti che il mondo (e non solo il mondo della ristorazione) ha definitivamente rifiutato. Sai che pubblicità Volp1? Altro che facebook…. [..e ve la siete proprio fatta! ..’na gran bella pubblicità!! in provincia e non solo… Keep In Touch! 4More.. Professionisti… “Del Buco” e dell’Interactivity!! ndr2].

-Siccome vorrei programmarmi il mio futuro in maniera quanto più possibile giusto, avrei piacere a sapere indicativamente (anche perché in alcuni casi la stagione inizia relazionandosi ad alcuni fattori quali clima, situazione generale ed eventi straordinari), quali mesi vorresti lavorare così da scaglionare il reparto vendite in questi mesi (i lotti richiedono preparazione e pubblicità per avere i risultati che ottengo normalmente).

-il mio futuro lavorativo deve passare attraverso formazione professionale e corsi d’aggiornamento. Non vorrei mancarli fintanto che ho questa grinta e voglia che mi brucia dentro (mi asterrei nei periodi tosti ma vorrei far partecipare tutti i ragazzi a turno ai corsi).

-sull’alloggio sarei felicissimo di averlo vicino al ristorante, piccolo va benissimo purchè ci stiano oltre alla mia stanza , quella che ospiterebbe eventualmente X e Y ma anche il mio negozio di “antiquariato”.

Ma volendo, forse/purtroppo/chissà,  che sia sufficiente ad ospitare un single sulla quarantina (spero di no), che magari si fa un’altra vita.

-ancorarsi a convinzioni personali nel lavoro (spesso purtroppo mi capita) non funziona, per cui dovremmo scardinare (noi squadra cuochi) in seno alla cucina alcune convinzioni autolimitanti stando attenti a non sconvolgere la natura di un bel locale di mari e monti di Hotel in località turistica.

Ma tutto ciò che può attrarre il cliente, tutto ciò che fa cassa mantenendo qualità ed immagine passi pure. Organizzare serate o degustazioni, aprire le porte a collaborazioni esterne di case vinicole piuttosto che agricole è cosa buona e giusta purchè rispetti le cose dette. Magari un domani organizzare corsi di cucina piemontese oppure invitare a cucinare grandi chef in una serata…. Tutto questo o forse niente potrebbe essere inserito se riuscissimo a creare un brand definitivo del locale che grazie a voi e anche a Dio [… ON NEXT.. ndr3], ha la nomea di essere un ristorante dove si mangia bene e non ti trattano a calci, cosina mica da ridere al giorno d’oggi.

-far divenire il ristorante una creatura bella ed efficace, migliorando l’organizzazione (food cost,programmazione,risparmio energia) a tal punto , da avere più tempo per il marketing, customer satisfaction o problem solving e perché no: per vivercela bene con una bella cena insieme o un uscita amicale.

-infine gradirei sapere se hai delle idee a riguardo del settore f&b o più in generale sull’attività così da conoscerle approfonditamente e poterle condividere con te.

In conclusione:

ti sto scrivendo ascoltando una delle più belle canzoni del rock di sempre, “Under Pressure”.

I Queen (anzi Bowie) doveva registrare una parte cantata del disco “Hot Space” del 1981 ma sentendo la registrazione fu molto deluso e decise di scrivere

direttamente un pezzo con John Deacon. Tra discussioni ineivtabili tra prime donne, crearono “people on the streets” che poi venne chiamata “Under Pressure”. Finito il pezzo, in un primo momento di incertezza venne quasi esclusa dall’album “Hot Space” dove poi fortunatamente entrò salvando l’album (il peggiore dei Queen se si esclude “Fash Gordon Soundtrack” ndr).

Adesso da quei 3,57 minuti  nati per caso venne fuori uno dei più bei pezzi della storia del rock, a mio parere  (e non solo mio)nella parte del cantato di Freddy Mercury, uno dei più bei pezzi in assoluto in grado di gareggiare con “Stairway to Heaven” degli Zeppelin o l’assolo di “Confortably Numb” dei Pink Floyd.

Spero che la nostra amicizia o il risultato del  nostro eventuale futuro lavoro prenda spunto da questa storia stranamente vera ed incredibilmente magica [It’s A Kind Of “Magic”.. For Sure! ndr4] anche per dare un senso [Palanche.. & F.i.g.a.!! Binomio Insuperabbbile! Come Il Tonno.. NDR5] ed un valore a tutti quei vuoti che si creano inevitabilmente vivendo.

Forse un giorno l’ascolteremo insieme?

Grazie per l’opportunità che mi stai dando Volp1 quale che sia il nostro futuro.

Joe Di Faggio

Annunci

Informazioni su radiocrosslime

Radio Cross Lime Nasce Il 1° Giugno 2011, Proponendosi Come Progetto Webradiofonico Di Condivisone e Aggregazione, No Profit, Dove Idee, Voci e Musica Fluttuano In Totale Libertà! Qui Troverete Interessanti Format Radiofonici, Informazione, Approfondimenti e Divertimento 24 Ore Su 24! All Day And Of The Night On radiocrosslime.com Stay Tuned!

Pubblicato il 14 settembre 2012 su Radio Cross Lime. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Lo Scoccare Della Scintilla.. Sulla Via Di Damasco..

    “Caro Volp1,
    farò uno sforzo dandoti del tu come mi avevi chiesto.
    Ti scrivo questa lettera prima che tu mi dica qualsiasi cosa perché trovo giusto dichiararti i miei sentimenti, perché io sono davvero innamorato del mio lavoro.
    Abbiamo trascorso insieme circa 18 mesi intensi , belli ,brutti, faticosi, noiosi, calmi, nervosi e mettici tutti gli aggettivi che vuoi.
    Scusami se molte volte ho detto cose magari infelici (tipo sul cliente che arriva alle 22,40 ma non era questione di voglia credimi), scusami se a volte non sono stato all’altezza della mio ruolo e scusami se non sempre sono stato elastico mentalmente: virtù che purtroppo non mi ha baciato. [..Stai Sereno E Dormi Pure Tu.. Sonni Tranquilli!! Madre Natura E’ Stata Abbastanza Omogenea, A Tutto Tondo, Fin Troppo Parsimoniosa Nelle Sfighe Che Ti Ha Riservato. ndr]
    Tuttavia pensando a Cinisi ho un dolore nel cuore sia come persona, sia su quanto abbiamo sprecato la buona semina fatta fino ad allora.
    Circostanzio. Non ti nascondo quanto male mi ha fatto a livello sentimento, la totale esclusione da parte di Elizabeth nei miei confronti (in parte certamente comprensibile) e la freddezza di alcune persone a voi strettamente legate. [..”Il Fantasma Dell’Anno Passato”.. cit]
    Dopo la discussione non mi aspettavo ghirlande di fiori ne tanto meno discorsi di commiato; ma mai mi sarei aspettato due o tre mesi di ostilità e sguardi vuoti.
    Dico questo nella piena consapevolezza dei miei mille difetti e sbagli (parlo troppo, critico spesso, sono testa di cazzo) [Sei Un Infame E Un Leccaculo. In “Ottima” Compagnia.. Comunque.. ndr1]; ma forte di virtù assolutamente rare al giorno d’oggi: attaccamento al lavoro totale che credo tutti mi riconoscano (detrattori in primis), fede nella qualità del cibo e nel far rispettare le regole in cucina; azienda al primo posto come fosse della mia famiglia, onestà e pulizia. [Hai dimenticato.. “Modestia”. Cazzata +, Cazzata – ndr2 The Importance Of Being.. http://www.youtube.com/watch?v=jySfU10IQu4 ]
    Sono forse doti da poco ma ne vado fottutamente fiero e mi fanno sentire importante.
    Avevo riposto nel San Vittore aspettative buone ed ero riuscito a motivare persone senza “fame” (da questo punto di vista naturalmente) come X., Y. e Z. che crede a tutto tranne che in se stesso: credevo la cosa potesse in parte far tollerare le mie mille mancanze ma così non è stato purtroppo.
    Come spesso accade con quella strana razza [Deportazione?! Campi Di Concentramento??!! Che Te Ne Pare Come Idea??? Berlusconinoino Fascistoide!!! ndr3] dei titolari di aziende famigliari, si è privilegiata la simpatia (provo a fare un corso per quella) [Iscriviti Mi Raccomando! Ma In Un Centro Specializzato… In Cui Ci Lavori Gente Davvero Brava.. ndr4] e la pratica dello yes man [Tu Sei L’Archetipo Dello “Yes Man”.. Viscido Invertebrato. Perdente. ndr5] ma credo sia un cancro per le aziende: scusami se te lo dico.
    A pensare a quante inutili e stancanti puntualizzazioni, dispetti più o meno velati e stuzzicate ai confini della realtà ho subito mentre comunque non abbandonavo mai gli obbiettivi aziendali e continuavo a fare i vs interessi non posso che soffrirne. Ma la cosa che mi fa ancora più male è che altre persone nella vita aziendale (ben più stronze meschine ed invidiose della vs ricchezza) [Come Il Pistola A Cui Ti Stai Rivolgendo! Solo Per Citarne Uno.. ndr6] hanno riempito Elizabeth di falsi sorrisi senza mai dimenticare i propri interessi a discapito di quelli aziendali mi fa letteralmente uscire di testa. Purtroppo io non ho la simpatia di alcune persone e non mi vendo così bene ma preferisco che numeri, recensioni e livello di soddisfazioni dei vostri bei clienti parlino per il mio lavoro.
    Andando via da “Villa Certosa 2 La Vendemmia” non posso dimenticare la freddezza degli sguardi di alcune persone e mi sono sentito un ladro che ha rubato l’argenteria; io che mi sarò fermato come minimo 30 volte nei pomeriggi a pulire magazzini, celle, cucina e perfino bagno del personale di nascosto per non farmi cazziare da Elizabeth, io che ho sempre scelto menù difficili e curati pur di darvi un prodotto ottimo,che mi son fermato sino alle due di notte per correggere un errore di un fornitore e che ho litigato con i miei colleghi di cucina e non, pur di difendere Elizabeth e “Villa Certosa 2 La Vendemmia” che tanto comunque fa per le ns famiglie. Che delusione Volp1, davvero.
    Scusami se ti scrivo queste cose ma visto che vuoi ti sia dato del tu e visto che comunque tra noi due l’unica vincitrice è stata la chiarezza e l’onestà [Quest’Ultima Giova Essere Rimenzionata.. Sì.. ndr7] non posso non scrivertelo anche a costo di pregiudicare la nostra amicizia.
    In questo momento, non so come , forse il buon Dio mi vuole in fondo bene; ho almeno tre aziende che vorrebbero credere in me; una delle quali in provincia di Como mi ha accolto come un fratello con lauti stipendi solo sulla fiducia; altre due aziende vorrebbero affidarmi il loro locale in gestione non appena la loro situazione le permetta di mantenere una mia entrata in società ed altri due ristoranti del monregalese mi hanno dato fiducia facendomi fare una consulenza raccontandomi dettagli lavorativi e famigliari che davvero mi lasciano di stucco. allora mi chiedo: cosa non ha funzionato a Cinisi? Forse sembravo un menefreghista? O forse in fondo serve un cuoco anche se magari se ne sbatte il cazzo di cucina, pulizie, ordini o rispetto delle regole?
    Joe Di Faggio 11 anni tanta voglia di fare e di emergere: la recensione di “Cicciobombolo” è un punto di partenza e non di arrivo. Miro a gestire una struttura prestigiosa ma non troppo perché il di più lo voglio mettere io con il sudore della mia fronte. In 12 anni voglio fare questo, aumentare il mio reddito e arrivare ad un parco clienti per vendite online di 300 totali dei quali almeno 50 abituali. Puoi salvare queste 6 righe e telefonarmi al mio 23esimo compleanno sempre che non finisca il mondo proprio il mio 12esimo (21 dicembre 2012) [Ah.. Quanto Si Sogna l’Asteroide.. Non Potete Immaginare.. Nell’Attesa Un Antipastino Per Gradire?! Volete Non Farvelo?? ndr8] Dico questo perché purtroppo (e non te ne faccio segreto) il mio matrimonio è un casino mai visto. Il disprezzo di mia moglie sta diventando la mia dose quotidiana di merda e se non posso dare il meglio di me in famiglia, almeno lo do sul lavoro. [Alle Spalle Degli Altri, Per Emergere E Cre.der.se.la. Suonandosela E Cantandosela Da Solo. Come Da Copione Condiviso.. ndr9] Consolazione dei poveri di spirito forse però triste verità. [E Qui Condividiamo Anche Noi Al 100%. POVERI DI SPIRITO+TRISTI IMITAZIONI D’ESSERE “UMANO”. ndr10]
    Qualsiasi cosa tu mi dica non puoi da uomo, padre e imprenditore non tenere conto di questo. [Lui I Conti Li Tiene.. Ma Non Ci Riferiamo Al “Tuo” Volp1, Fenomeno! Intendiamo Un Altro.. Che Sta Mooolto Più In Cima.. ndr11]
    Ti voglio bene e ti ammiro
    Joe Di Faggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: