Archivio mensile:maggio 2014

Lesson#1

Annunci

Radio Cross Lime !

logo radio cross lime 21-5-11 con micro e testo 4

X

?

10338724_10152215588719748_2876350468898559817_n

4(4) Gatti..

Modello Farinetti: domenica 11 maggio Eataly Roma muore un giovane precario

i per non far diventare Antonio l’ennesimo numero iscritto nelle statistiche ufficiali delle migliaia di morti sul lavoro. Ci chiediamo se siano rispettate le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (ad esempio tra le altre cose la sorveglianza sanitaria: i controlli  medici obbligatori).

Dalle poche notizie che abbiamo dall’interno sappiamo che era un cameriere emigrato a Roma per lavorare. Un precario come noi, come le migliaia di giovani costretti a lavorare con turni massacranti anche la domenica e i festivi. E già perché ad Eataly come in tante catene della grande distribuzione si lavora dalle 10 alle 24 tutti i giorni 7 giorni su 7 come recita il cartello esposto all’entrata di fianco al foglio bianco che annuncia “Chiuso per lutto”. Il silenzio assordante che c’è su questa vicenda non deve nascondere le condizioni di lavoro degli oltre 400 precari che lavorano presso la sede romana oltre le migliaia in tutta Italia.

All’interno delle diverse sedi di Eataly,  migliaia di lavoratori assunti come internali con contratti a termine o con contratti di apprendistato vivono quotidianamente:  orari di lavoro massacranti con straordinari che diventano la norma, precarizzazione estrema, paura, bassi salari, turn over costante e assenza di qualunque forma di sindacalizzazione. Il modello Farinetti, a cui si è ispirato il Decreto Lavoro Poletti, in approvazione in questi giorni, sancisce la precarizzazione infinita e a vita di milioni di soggetti rendendo ricattabilità e sfruttamento intensivo il nuovo paradigma del mercato del lavoro. Quello che accade nel ventre della bestia chiamata Eataly diventerà la condizione generale di lavoro per milioni di giovani precari. Non dobbiamo e non vogliamo abituarci a tutto questo. Il nostro saluto in questo momento va oltre che alla famiglia di Antonio anche ai suoi colleghi di lavoro.

Di lavoro si muore perché di precarietà si vive!

viaModello Farinetti: domenica 11 maggio Eataly Roma muore un giovane precario.

W La Mamma!

20140511_034748_resized

“Alla mia mamma un immenso grazie che con la sua forza va avanti nonostante tutti e tutto, che non molla mai e ha sempre una parola x darti forza! Che ti insegna ad avere pazienza e soprattutto essere onesti e sinceri sempre con tutti. E che il senso di noi cresce ogni giorno di più! Grazie, che sei sempre presente nelle nostre vite.
Grazie, che nei momenti più neri sei sempre stata al nostro fianco e ci hai sempre ascoltati e compresi.
Grazie mamy che sei anche una preziosa amica! Ti amo di bene! Grazie mamma!!”

1234510100passi

tumblr_n57o2cHGsN1tyc8obo1_500h

Eccertochessì!!

………………………………………………………………………………………………………………………………

58585_148262591879848_2205664_n

(E’c)Come!? … Si Cambia!